Rifiuti, scoperta discarica abusiva nel Milanese: tre denunce

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
carabinieri_forestali_ansa

Tre dirigenti della società che gestisce la cava di Nerviano sono stati denunciati per gestione illecita di rifiuti, discarica non autorizzata e scarico abusivo di reflui 

Si sono concluse con 3 denunce penali le indagini dei carabinieri forestali della stazione di Garbagnate Milanese sulla 'cava Sempione' di Nerviano, in provincia di Milano. "Gli accertamenti, delegati dalla procura della repubblica di Milano sulla base di un esposto - spiegano i carabinieri in una nota - hanno consentito di riscontrare una illecita attività di recupero e messa in riserva di rifiuti non pericolosi, per un totale di almeno 3083 tonnellate, in assenza della prescritta autorizzazione ambientale". Riscontrata anche la presenza di una discarica di rifiuti speciali non autorizzata dove avveniva "l'accumulo sistematico di rifiuti speciali, consistenti in macerie da demolizione mescolati a terra da scavo, lungo le scarpate delle vasche di decantazione e del lago di cava". Tre persone con cariche di responsabilità all'interno della società che gestisce la cava sono state denunciate per gestione illecita di rifiuti, discarica non autorizzata e scarico abusivo di reflui. La discarica era stata individuata il 4 marzo 2017, ora il sito dovrà essere oggetto di ripristino ambientale.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.