Mantova, pedopornografia: professore ammette scambio foto con studenti

Lombardia
Foto di archivio (Getty Images)

S.M., 38 anni, ha ammesso le proprie responsabilità davanti al PM Silvia Bertuzzi. Il Gip ha convalidato l'arresto del professore, che insegnava inglese in un liceo di Mantova

Ha ammesso le proprie responsabilità, nell'interrogatorio di garanzia di ieri, giovedì 31 gennaio, il professore arrestato martedì 29 gennaio dalla squadra mobile di Mantova con l'accusa di detenzione e scambio di materiale pedopornografico con minorenni, tra cui alcuni suoi studenti. Oggi il Gip ha convalidato l'arresto di S.M., docente 38enne di Castiglione delle Stiviere (Mantova) che insegnava inglese in un liceo di Mantova.

La denuncia

"Sì è vero, chattavo con i ragazzi e ci scambiavamo foto intime", ha detto l'uomo al PM Silvia Bertuzzi. A sporgere denuncia è stata la mamma di uno studente dell'uomo, che aveva visto sul cellulare del figlio le foto pornografiche. La polizia ha precisato che non ci sono mai stati contatti fisici tra il docente e i ragazzi adescati sul web con falsi profili Facebook e Instagram.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.