Linate, trovati 9,5 chili di cocaina nel bagaglio di una donna: arrestata

Lombardia
Foto di archivio
cocaina

Dopo il ritrovamento delle confezioni sigillate, contenenti in apparenza caffè e altri alimenti, la donna ha dichiarato di volerli portare in dono a propri parenti in Italia. Dentro, invece, c’era la sostanza stupefacente

Sequestrati quasi dieci chili di cocaina nell’aeroporto di Linate, nascosti in contenitori del caffè dentro la valigia di una donna. Nel bagaglio, tra gli indumenti, sono state trovate numerose confezioni sigillate che, al posto del caffè e di altri prodotti alimentari tipici sudamericani, contenevano la sostanza stupefacente.

Il sequestro

I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Linate e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli hanno sottoposto a controllo doganale una passeggera in arrivo da Lima. Dopo il ritrovamento delle confezioni sigillate, contenenti in apparenza caffè e altri alimenti, la donna ha dichiarato di volerli portare in dono a propri parenti in Italia. I militari non hanno creduto al racconto e hanno aperto le confezioni scoprendo che contenevano 9,5 chili di cocaina purissima.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.