Atm, Sala su caro biglietti: "Senza aumenti a rischio prolungamento M5 fino a Monza"

Lombardia
Immagine d'archivio (Agenzia Fotogramma)

"Ritengo che in un momento di difficoltà economica aumentare il biglietto non sia una scelta intelligente”, ha dichiarato questa mattina il ministro degli Interni Matteo Salvini

"È evidente a tutti che il servizio delle nuove metropolitane è un servizio più avanzato ed è normale che debba costare di più. Se così non si può fare, è chiaro che prima di pensare di dare la luce verde a un'altra metropolitana... Non voglio lasciare un debito a chi verrà dopo di me". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, commenta l'ipotesi che il mancato aumento del biglietto Atm possa mettere a rischio il prolungamento della linea metropolitana M5 fino a Monza. "Sia chiara una cosa - aggiunge il primo cittadino -: il fatto di non riuscire a coprire i costi di Atm deriva da come sono state pensate le metropolitane M4 e M5, quindi deriva da scelte fatte dalla giunta Moratti. Hanno fatto bene ma oggi c'è necessità di aumentare il prezzo".

Le critiche di Matteo Salvini

In mattinata il ministro degli Interni Matteo Salvini ha criticato la possibilità di un aumento a 2 euro dei biglietti Atm a Milano. "Ritengo che in un momento di difficoltà economica aumentare il biglietto non sia una scelta intelligente - ha dichiarato Salvini durante un'intervista radiofonica a RTL -. Ci sono tanti modi per recuperare soldi senza aumentare ulteriormente le tasse a chi usa i mezzi pubblici". Commentando il lavoro del sindaco in città, inoltre, Salvini ha detto che Sala "ha fatto tanto in centro, ma le città non sono solo il centro". "Da un sindaco - ha concluso il ministro - mi aspetto più attenzione alle periferie".

La replica del sindaco Sala

"È difficile stare dietro a Salvini, perché passa con disinvoltura dalla Sea Watch a Higuain al biglietto del tram, meglio lavorare che rispondere a tutto. Non ho commenti per Salvini, quello che dovevo dire l'ho già detto", replica Sala. Per quanto riguarda l'aumento di tariffa del biglietto Atm, aggiunge il sindaco, "stiamo trovando le formule per cercare di andare avanti, ovviamente dobbiamo fare un'operazione che sia sicura e tranquilla. Non posso però che esprimere la mia opinione politica personale e il motivo per cui lo facciamo, cioè che ritengo molto più rilevante la sicurezza e la qualità del servizio che i 50 centesimi, ad abbonamento invariato". "Se il modello opposto è Trenord, Dio ce ne scampi, perché è una realtà di insicurezza e di servizio veramente pessimo. Per cui il mio dovere di sindaco è tutelare il servizio di Atm", conclude il sindaco.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.