Lodi, ricercato perde documenti e si presenta in caserma: arrestato

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

L'uomo, su cui pendeva un ordine di cattura emesso dall'Autorità Giudiziaria tedesca per reati contro il patrimonio, è andato dai carabinieri per sporgere denuncia. È stato subito arrestato

I carabinieri di Lodi hanno arrestato un ricercato internazionale. L'uomo si è presentato di persona in caserma per denunciare lo smarrimento dei documenti di riconoscimento. Si tratta di un 28enne kosovaro, residente in Francia, su cui pendeva un ordine di cattura emesso dall'Autorità Giudiziaria tedesca per reati contro il patrimonio. 

L'identificazione del ricercato

L'uomo si è recato dai carabinieri per sporgere denuncia, quando i militari hanno verificato la sua posizione in Italia, estendendo successivamente la ricerca sul territorio europeo. Si è scoperto in tal modo che l'uomo era ricercato. Una volta accertata la sua identità, i militari lo hanno portato in carcere a Lodi, a disposizione per l'estradizione.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.