Appiccato un incendio nel Parco delle Orobie: caccia al piromane

Lombardia
Foto di archivio
incendi-canadeir

I carabinieri della Forestale hanno installato alcune fototrappole in diversi punti del bosco proprio per immortalare eventuali piromani 

È caccia al piromane nei boschi del Parco delle Orobie, in Valtellina, dove un incendio di chiara matrice dolosa ha distrutto diversi ettari di pregiate abetaie nel territorio comunale di Albaredo, in provincia di Sondrio, con focolai divampati in più punti del bosco. A dare l'allarme è stato un allevatore che dalla sua stalla ha visto alzarsi le fiamme in direzione del passo di San Marco. Ingenti i danni al patrimonio forestale, un volontario della Protezione civile di Morbegno è rimasto ferito, per fortuna in modo non grave, a una gamba colpita da alcuni sassi caduti a causa del dissesto provocato dal rogo. A lungo hanno operato, nell'azione di spegnimento, elicotteri e canadair che hanno pescato l'acqua dal fiume Adda, mentre il presidente della Cm di Morbegno, Christian Borromini, si dice estremamente fiducioso sull'esito delle indagini dei carabinieri Forestali perché nella foresta, in più punti, visti i dolosi precedenti, sono state collocate delle fototrappole proprio allo scopo di immortalare i piromani.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.