Milano, incendiata la saracinesca della sede della Lega in Darsena

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

L’episodio si è verificato nella notte. Secondo i primi accertamenti, le fiamme, che hanno creato qualche danno alla parte inferiore della serranda, sono state appiccate con un liquido incendiario 

Nella notte è stata incendiata la saracinesca della sede della Lega in Darsena a Milano. Dopo le scritte con gli insulti rinvenute sui muri della sede storica del Carroccio, in via Bellerio (LE FOTO), questa volta è stata presa di mira quella che si trova nella zona sud della città, all’angolo tra via Carcano e via Brioschi. A denunciare l’episodio è stato il segretario lombardo del partito, Paolo Grimoldi, che parla di un "ennesimo atto intimidatorio" dopo quelli già avvenuti "a Cremona, a Varese, a Bergamo, in Brianza, nel milanese". "Qui si sta scherzando con il fuoco, questa caccia al leghista - ha sottolineato in una nota - rischia di degenerare in tragedia: auguriamoci che non ci scappi il morto". Secondo i primi accertamenti, le fiamme, che hanno creato qualche danno alla parte inferiore della serranda, sono state appiccate con un liquido incendiario.

Il post del ministro Fontana

“Solidarietà agli amici della Lega di Milano. Se pensano di intimidirci si sbagliano di grosso. Avanti decisi!". Lo ha scritto su Facebook il ministro per la famiglia e le disabilità Lorenzo Fontana, dopo l’attacco incendiario alla sede della Lega in Darsena. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.