Milano, il 2018 è stato l'anno più caldo degli ultimi 122 anni

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

Una Milano così calda non si vedeva da 122 anni, dal 1896. La temperatura media del 2018 (a pari merito con il 2015 e il 2017), nel capoluogo lombardo, è stata di 16.1, superiore di 1.8 gradi a quella di riferimento

Una Milano così calda non si vedeva da 122 anni, dal 1896. La temperatura media del 2018 (a pari merito con il 2015 e il 2017), nel capoluogo lombardo, è stata di 16.1, superiore di 1.8 gradi a quella di riferimento. A eccezione di febbraio e marzo, tutti i mesi hanno chiuso con valori ben al di sopra di quelli tipici del periodo: spiccano gennaio, con una media di 7°C, e aprile, la cui temperatura media di 17.3 °C supera addirittura di 3.6 °C quella tipica del periodo. Inoltre, già al 30 settembre il 2018 era l'anno più caldo per l'Italia dal 1800, cioè da quando sono iniziate le rilevazioni: la temperatura è stata infatti superiore di 1,53 gradi rispetto alla media. 

Precipitazioni scarse

Le precipitazioni, pur non essendo scarse come nel 2017, sono state comunque inferiori alla norma (833 mm contro i 939 della media di riferimento) e con andamento discontinuo. Il mese più piovoso dell'anno è risultato essere maggio, con 149 mm, mentre decisamente più secchi sono stati settembre e dicembre. Il periodo compreso tra il 14 e il 29 settembre è stato infatti il più lungo senza precipitazioni, ma particolarmente significativi sono anche i 12 giorni "asciutti" con i quali si è chiuso dicembre. Questo secondo i dati gestiti dalla Fondazione Osservatorio Meteorologico Milano Duomo. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.