Mantova, clandestini assunti in nero: arrestato imprenditore tessile

Lombardia
Immagine d'archivio (Getty Images)
Industria-Tessile-GettyImages

Nel laboratorio tessile di proprietà dell’uomo, situato a Castiglione delle Stiviere, i militari hanno trovato undici stranieri, di cui nove clandestini 

Un imprenditore di nazionalità cinese di 54 anni è stato arrestato dai carabinieri per sfruttamento della manodopera clandestina. A seguito di un controllo nel laboratorio tessile di proprietà dell’uomo, a Castiglione delle Stiviere in provincia di Mantova, i militari hanno trovato undici stranieri, di cui nove clandestini, impiegati come manodopera in nero. L'imprenditore, che è stato condotto nel carcere di Mantova, dovrà pagare una multa di 38mila euro. Il suo laboratorio e i relativi macchinari per la produzione tessile sono stati sequestrati. Ancora in via di quantificazione i contributi che l’arrestato dovrà versare. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.