Trattoria di Milano trasformata in un centro di spaccio: un arresto

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
uccide-marito-coltellate-palermo-ansa

Arrestato il titolare e denunciato il socio, trovato in casa propria con hashish e marijuana. La trattoria, in viale Jenner, rimarrà chiusa per dieci giorni 

Il questore di Milano, Marcello Cardona, ha disposto la chiusura per dieci giorni della trattoria 'Antica ricetta' di viale Jenner, dopo che lo scorso 19 dicembre gli agenti del commissariato hanno perquisito il titolare trovandogli addosso 880 euro e 7,5 grammi di hashish. Dentro a un armadietto del retro ne sono stati rinvenuti altri cinque grammi.

La droga sequestrata

Nella casa dell'uomo gli agenti hanno trovato quantità ingenti di sostanze stupefacenti tra hashish, metanfetamina e marijuana. Considerati i precedenti del titolare, l'uomo è stato arrestato. A casa del socio, poi indagato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio, è stato rinvenuto altro hashish e marijuana. È stata inoltre disposta la chiusura della trattoria, quale centro di spaccio, per dieci giorni a partire dal 28 dicembre.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.