Strage sulla statale 38, terminate le autopsie sulle sei vittime

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)
auto_contromano_sondrio_ansa

Il primo funerale sarà quello per Jessica Capelli, la 26enne mamma di una bimba di 4 anni. Secondo le indagini della Polstrada, avrebbe causato il terribile frontale, imboccando la statale 38 ad alta velocità e contromano

Ieri, mercoledì 19 dicembre, si sono concluse le ultime tre autopsie sui corpi delle vittime dell'incidente stradale avvenuto nella serata di domenica, 16 dicembre, in Valtellina in cui sono morte sei persone. Ora si potranno svolgere i funerali. Il primo è oggi pomeriggio, alle 14.30 nel Santuario della Madonna di Tirano (Sondrio), e sarà per Jessica Capelli, la 26enne mamma di una bimba di 4 anni. Secondo le indagini della Polstrada, avrebbe causato il terribile frontale, imboccando il nuovo tratto di statale 38 ad alta velocità e contromano.

Il lutto cittadino

A Tirano è stato proclamato il lutto cittadino. Domani, venerdì 21 dicembre, sarò dato l'addio a Giada Zerboni, 33 anni, pure lei di Tirano, nella chiesa di San Martino. Sabato, 22 dicembre, il rito funebre in chiesa per il 36enne tiranese Cristian Margaroli, mentre per Nicholas Forte, il fidanzato 20enne di Jessica, non ci sarà alcuna funzione religiosa in chiesa. Per lui un semplice rito a Stazzona, prima della sepoltura. La salma di Simone Silvagni, 42 anni di Bologna, nella serata di ieri ha invece raggiunto il capoluogo romagnolo, dove vive la famiglia d'origine. Infine, il funerale dell'esercente Andrea Gilardoni, 52 anni, gestore ad Argegno (Como) di un bar, si terrà venerdì, 21 dicembre, alle 14.30 nella parrocchiale della Santissima Trinità del suo paese.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.