Sondrio, fermano bracconiere: denunciato per possesso di arma alterata

Lombardia
Foto di archivio (Getty Images)

L'uomo, un 70enne, è stato sorpreso lungo un sentiero dei boschi di Colorina. Gli agenti della polizia provinciale hanno sequestrato l’arma e numerose munizioni 

Un 70enne residente a Cedrasco, in provincia di Sondrio, è stato fermato lungo un sentiero dei boschi di Colorina dagli agenti della polizia provinciale che lo hanno sorpreso con un fucile a canne rigate calibro 223 con colpo in canna e numerose munizioni, sequestrate nel suo zaino e nell’abitazione perquisita. Il fucile era dotato anche di un silenziatore lungo oltre 30 centimetri e di un'ottica di precisione per la mira di cervi e camosci.

Brocconiere denunciato

Il bracconiere, dopo ulteriori controlli nella caserma dei carabinieri di Berbenno, in provincia di Sondrio, è stato denunciato alla Procura per diversi reati, fra cui il possesso di arma alterata e non denunciata alle autorità di pubblica sicurezza. Nei guai è finito anche per caccia di ungulati in periodo di divieto. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.