Milano, ruba oggetti in Galleria Vittorio Emanuele II: arrestato

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

L'uomo, 29 anni, aveva sottratto da un negozio, insieme con la complice, merce di lusso per un valore di circa 16mila euro. Fermato grazie all'aiuto della Guardia d'onore 

Un serbo di 29 anni è stato arrestato dagli agenti della Guardia d'onore della polizia locale di Milano, che pattuglia il centro in alta uniforme, per aver rubato merce da un negozio di lusso in Galleria Vittorio Emanuele II, per un valore di circa 16mila euro.

Scoperti dalla security del negozio

Ad accorgersi dei movimenti sospetti di una coppia ben vestita, sono stati gli uomini della security di un negozio che, grazie alle riprese delle telecamere interne, hanno osservato come l'uomo, prima nascondesse in una 'pancera' una borsa del valore di 3.950 euro, e poi una pelliccia da 12mila. L'uomo portava con sè anche un jammer per eludere gli apparecchi antitaccheggio. 

L'intervento della Guardia d'onore

All'uscita, gli uomini della security avevano tentato di fermare l'uomo, che, divincolandosi, era riuscito a scappare. Una volta raggiunto, il 29enne ha colpito il dipendente del negozio con un pugno al volto. In quel momento sono intervenuti gli uomini della Guardia d'onore della polizia locale, che hanno arrestato il serbo per rapina impropria e restituito la merce al negozio. La sua complice è invece riuscita a fuggire.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.