Chiesa in Valmalenco, riprese le ricerche del 30enne scomparso

Lombardia
Immagine d'archivio (ANSA)

Sono riprese oggi le ricerche di Mattia Mingarelli, 30enne originario di Albavilla, in provincia di Como, scomparso da venerdì scorso 

Sono riprese oggi, martedì 11 dicembre, le ricerche di Mattia Mingarelli, 30enne originario di Albavilla, in provincia di Como, scomparso da venerdì scorso, 7 dicembre. Al momento della scomparsa l’uomo stava facendo un’escursione sui monti della Valmalenco, in provincia di Sondrio. Il gestore del rifugio Barchi, da cui il 30enne era passato durante la sua camminata, situato nelle vicinanze della casa di montagna del giovane, ha riferito di aver trovato il telefono di Mingarelli e di averlo recuperato nella neve. Il cane del giovane era legato vicino all'ingresso della casa.

Le operazioni di ricerca

Le operazioni di perlustrazione sono in corso in località San Giuseppe, nel territorio comunale di Chiesa in Valmalenco. Alle ricerche prendono parte anche squadre organizzate del Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna con i militari del Sagf della Guardia di Finanza e i volontari della Protezione civile. Anche i carabinieri hanno svolto accertamenti nell’area.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.