Cremona, spray al peperoncino a scuola: cinque studenti intossicati

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

Un altro episodio di utilizzo inappropriato dello spray al peperoncino, stavolta in una scuola superiore in provincia di Cremona. Cinque i ragazzi intossicati 

Sono stati segnalati al 118 alcuni casi di intossicazione causati da spray al peperoncino. È accaduto in una scuola di Soncino, in provincia di Cremona. Cinque ragazzi, spiega l'Azienda di Emergenza Urgenza in una nota, sono stati portati al pronto soccorso con sintomi da intossicazione poco dopo le 13.

Si pensa ad una studentessa di 14 anni

Sarebbe stata una studentessa di 14 anni a spruzzare lo spray urticante. I venti ragazzi che frequentano la prima dell'istituto superiore stavano per lasciare l'aula, quando la ragazza avrebbe spruzzato il gas. Si è formata una nube gassosa che è rimasta sospesa in aria. Cinque ragazzi hanno subìto una lieve intossicazione, e sono stati trasportati per controlli all'Ospedale Maggiore di Crema, in provincia di Cremona.

Le dichiarazioni del preside

"Avrebbe spruzzato lo spray urticante per gioco la studentessa di 14 anni che frequenta la prima classe del corso per Chef nel centro di formazione professionale da me diretto", dice il preside Alessio Gatta. I carabinieri che conducono le indagini stanno indagando su come la 14enne sia entrata in possesso dello spray.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.