Sesto San Giovanni, 30enne stuprata in un locale: un fermo

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
polizia_ansa

L'uomo, 35 anni, ha precedenti per numerosi reati, anche di tipo specifico. Nella discoteca, i poliziotti hanno rintracciato due uomini stranieri, privi di documenti, risultati irregolari sul territorio nazionale

Un cittadino egiziano di 35 anni, Y.D.M.A., è stato sottoposto a fermo per la violenza sessuale a una trentenne marocchina avvenuta, nella notte tra domenica e lunedì, in un locale di Sesto S.Giovanni, nel Milanese. L’uomo ha precedenti per numerosi reati, anche di tipo specifico. Lo ha comunicato la questura di Milano. "Su indicazione della stessa vittima - si legge in una nota - è stato riconosciuto quale autore della violenza. Nei suoi confronti è scattato il fermo di indiziato di delitto e lo stesso è stato posto a disposizione dell'autorità giudiziaria". Nel corso dei controlli, effettuati ieri, nella discoteca coinvolta nell'episodio, gli agenti del Commissariato di polizia di Cinisello hanno rintracciato due uomini stranieri, privi di documenti, che sono stati foto segnalati, risultando irregolari sul territorio nazionale.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.