Rave party a Cassina de’ Pecchi, lamentele per la musica alta

Lombardia
Foto di archivio (Getty Images)
getty-discoteca

Circa 200 giovani si sono radunati, attorno a mezzanotte, in un capannone dismesso alle porte di Milano. Non ci sono stati incidenti e problemi di ordine pubblico 

Il rave party organizzato nella notte a Cassina de’ Pecchi, alle porte di Milano, ha scatenato solo le proteste dei cittadini, infuriati per la musica a tutto volume, ma fortunatamente non ci sono stati incidenti né problemi di ordine pubblico. Da quanto è stato riferito, circa 200 giovani si sono radunati, attorno a mezzanotte, nel capannone dismesso, dove una volta aveva sede un'azienda che offriva prodotti nel campo della telefonia. I ragazzi che hanno preso parte al rave party avevano tra i 18 e i 25 anni. I carabinieri hanno tenuto monitorata la situazione nel corso di tutta la notte e hanno ricevuto solo alcune telefonate dei residenti, che si sono lamentati per il rumore.  

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.