Milano, presa una banda di borseggiatori in azione sugli autobus

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)
autobus_milano_fotogramma

Cinque borseggiatori fermati dalla polizia dopo un tentato furto sulla N25. Gli agenti allertati dalle due vittime, che hanno cercato di inseguire i malviventi 

La polizia ha arrestato una banda di borseggiatori in attività sugli autobus di Milano. Attorno alle 3 sono stati fermati cinque giovani, tra i 18 e i 28 anni, un algerino, due marocchini e due tunisine, per aver tentato di rubare il portafogli a un 31enne che viaggiava sulla linea N25 assieme a una donna sua coetanea.

La dinamica del borseggio

Uno dei cinque avrebbe sfilato dal giubbotto dell'uomo il portafogli, facendolo cadere a terra. La donna che lo accompagnava si sarebbe chinata per raccoglierlo, quando ad un certo punto una delle ragazze della banda l'avrebbe presa a schiaffi. I cinque avrebbero poi cominciato a insultare ad alta voce le vittime, per poi scendere e scappare alla fermata di piazza Lima. I due malcapitati, però, li hanno inseguiti e bloccati, con l'aiuto degli agenti che nel frattempo erano stati allertati. Due dei borseggiatori sono già stati segnalati.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.