Lecco, salvati nella notte tre escursionisti sulla Grignetta

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
monte-antelao-alpi-bellunesi-ansa

Gli escursionisti si erano persi dopo aver rinunciato alla cresta Segantini. Il salvataggio notturno complicato da neve e ghiaccio

Complicato intervento di salvataggio notturno per tre escursionisti dispersi sulla Grignetta, detta anche Grigna Meridionale. Alta 2177 metri, è una delle cime più note della provincia di Lecco. Le squadre del soccorso alpino e dei vigili del fuoco hanno individuato verso mezzanotte i tre escursionisti, provenienti dalle province di Milano e Lecco, che avevano lanciato l'allarme intorno alle 21.

Il salvataggio degli escursionisti

Gli escursionisti si trovavano in un canalone, 120 metri sotto il sentiero della Val Scarettone. Per raggiungerli e metterli in sicurezza ci sono volute altre due ore; poi la discesa a valle nel cuore della notte. Un intervento rischioso, per la presenza di neve e ghiaccio in quota. I tre alpinisti avevano deciso di affrontare l'ascesa alla cresta Segantini, ma trovatisi in difficoltà, avrebbero deciso di tornare indietro, sbagliando strada e finendo nel canalone.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.