Arrestato richiedente asilo per spaccio in oratorio nel Cremonese

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

Addosso all’uomo i carabinieri hanno trovato oltre 70 grammi di hashish. La Prefettura di Cremona ha emesso un provvedimento di revoca del permesso provvisorio disponendo l’espulsione 

Arrestato a Offanengo nel Cremonese un giovane, originario del Gambia ma in Italia con un permesso per motivi umanitari, per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. Era stato visto gironzolare nei pressi dell’oratorio di Offanengo con fare sospetto e la situazione aveva messo in allarme alcuni genitori, i quali subito avevano subito avvertito i carabinieri. Nel pomeriggio del 19 novembre il ragazzo, che aveva chiesto asilo, si è avvicinato in bici all'oratorio dove lo stavano aspettando alcuni giovani. Alla vista dei militari in uniforme i ragazzi si sono immediatamente dileguati, mentre addosso all’uomo i carabinieri hanno trovato oltre 70 grammi di hashish.

Disposta l’espulsione del giovane

Arrestato, il giovane è stato condannato per direttissima dal Tribunale di Cremona a un anno di reclusione e 1200 euro di multa. La Prefettura di Cremona ha emesso un provvedimento di revoca del permesso provvisorio disponendo l’espulsione del giovane, il quale aveva trovato alloggio in una comunità di Salvirola in provincia di Cremona.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.