Alpinista recuperato su una parete della Grigna nel Lecchese

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
05torrente_raganello_pollino_ansa

Stava scalando quando si è trovato in difficoltà e ha allertato la centrale operativa 112. I tecnici giunti sul posto lo hanno trasportato alla base operativa 

Un escursionista di 31 anni è stato recuperato dal Soccorso Alpino della stazione di Lecco in Grigna, sulla parete Medale. Stava scalando quando si è trovato in difficoltà e ha allertato la centrale operativa 112. L’intervento è stato effettuato poco dopo le 15 di sabato 17 novembre con l’elicottero del 118. I tecnici giunti sul posto hanno trasportato l’alpinista alla base operativa.

L’appello del Soccorso Alpino

Il Soccorso Alpino della XIX Delegazione Lariana - dopo gli interventi effettuati nelle ultime ore, in particolare quello sulla Cresta Piancaformia, in Grigna Settentrionale - ha lanciato un appello: quando si compiono escursioni in montagna è fondamentale, per la riuscita di una ricerca in tempi rapidi, avere le coordinate Gps della persona dispersa. Quindi, gli escursionisti, oltre all’attrezzatura per andare in montagna in sicurezza, dovrebbero avere un sistema di rilevamento Gps, agganciato al cellulare. Grazie al Gps un giovane di 23 anni della provincia di Varese, disperso sulle montagne del Lecchese, è stato localizzato e recuperato in breve tempo. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.