Pavia, furto in casa di un'anziana: arrestati la badante e il compagno

Lombardia
Immagine d'archivio (ANSA)

Nel mese di luglio 2017 la donna aveva sostituito l’abituale badante della pensionata, per poi fornire al compagno le indicazioni necessarie a mettere a segno il furto 

Gli agenti della squadra mobile della Questura di Pavia hanno arrestato due persone, Marius Ciprian Clipaciuk, rumeno di 33 anni, e la compagna Antonella Longobardi, di 42 anni, con l’accusa di furto aggravato. I due dovranno rispondere della sottrazione di contanti e valori dall'appartamento di un'anziana di 97 anni, avvenuta circa un anno fa.

La dinamica del furto

Nel mese di luglio 2017 infatti la donna aveva sostituito l’abituale badante della pensionata, recandosi quindi nell’appartamento dell'anziana. In seguito aveva fornito al compagno, ritenuto l’autore del colpo, le indicazioni necessarie a mettere a segno il furto, che aveva fruttato ai due 12mila euro in contanti oltre a oggetti di valore per altri 8mila euro. La donna era riuscita a fornire al compagno una copia delle chiavi di casa dell’anziana.

Le indagini

I due sono stati rintracciati, grazie alle indagini condotte dalla polizia, a Pagani, in provincia di Salerno, dove risiedono. A tradire la coppia è stata una telefonata effettuata da Longobardi alla badante che abitualmente prestava servizio presso la casa. Inoltre l’uomo, che svolgeva l’attività di consegna pizze a domicilio, aveva dimenticato all’interno dell’abitazione dell’anziana una confezione di pizza da asporto.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.