Milano, padre e figlia inseguono scippatore: arrestato 24enne

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
volante_polizia_ansa

La ragazza è stata scippata all’uscita della metro. Una pattuglia della polizia ha bloccato il ladro, un marocchino irregolare e con precedenti 

Una ragazza, scippata all’uscita della metro, ha avvertito il padre di quello che le era successo e con lui ha inseguito lo scippatore, facendolo arrestato. Il fermato è un marocchino di 24 anni, irregolare e con precedenti. L’episodio è avvenuto a Milano, nella serata di sabato 10 novembre, intorno alle 20.30. La 18enne è uscita dalla stazione della metropolitana di Lampugnano con il suo cellulare in mano e poco dopo, in via Natta, è stata avvicinata dal nordafricano che glielo ha strappato di mano ed è scappato via. La giovane non si è persa d'animo e ha chiamato il padre seguendo lo scippatore. L'uomo è subito arrivato e i due, insieme, hanno pedinato il 24enne, da una certa distanza, e nel frattempo hanno chiamato al telefono la polizia. Una pattuglia è arrivata poco dopo e ha bloccato lo scippatore.  

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.