Frode fiscale da 16 milioni di euro tra Bergamo e Lecco

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

La frode è stata perpetrata da un gruppo organizzato che faceva ricorso a indebite compensazioni d'imposta su numerose realtà economiche tra le province di Bergamo e Lecco 

Sequestrati beni mobili, immobili e depositi bancari per 16 milioni di euro a un gruppo di persone accusate di aver frodato il fisco. L'operazione denominata "Pecunia Facilis" è stata condotta dalla guardia di finanza di Lecco e dalla Squadra Mobile della Questura di Lecco e coordinata dalla Procura della Repubblica di Bergamo. La frode ai danni dello Stato è stata perpetrata da un gruppo organizzato che faceva ricorso a indebite compensazioni d'imposta su numerose realtà economiche distribuite tra le province di Bergamo e Lecco. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.