Fuga di gas in un condominio di Rho, evacuate quaranta famiglie

Lombardia

Un condomino ha dato l’allarme dopo aver avvertito il forte odore di gas sulle scale. La fuga riconducibile a una tubatura condominiale ormai marcita

Quaranta famiglie sono state evacuate da un palazzo di sei piani in via Livello, a Rho, in provincia di Milano, a causa di una fuga di gas la cui entità ha fatto temere un’esplosione.

Il rilevamento dei tecnici

L'allarme è stato dato intorno alle 13, quando un condomino ha avvertito un forte odore di gas sulle scale. I vigili del fuoco sono arrivati pochi minuti dopo, e hanno rilevato con i propri dispositivi un grave livello di saturazione nelle cantine. Secondo quanto riferito, il livello era superiore del 50 per cento alla quantità consentita.

L’evacuazione del palazzo

Tutti i residenti sono stati evacuati, compresa una donna di 100 anni costretta su una sedia a rotelle. Via Livello e via Dante sono state chiuse al traffico in via precauzionale. I tecnici hanno poi dissipato il gas nelle cantine attraverso gli aeratori. La colpa della perdita sarebbe da attribuire a un pezzo di tubatura condominiale ormai marcita.
I vigili del fuoco hanno comunicato che, in serata, tutte le famiglie potranno rientrare in casa, e che l'erogazione del gas sarà riattivata entro 24 ore.

Milano: I più letti