Lecco, padre difende il figlio dai bulli: finisce in ospedale

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)

Il papà è finito all'ospedale Mandic di Merate, con due denti rotti, lo zigomo lesionato e un profondo taglio sotto l'occhio, l'uomo sarebbe stato aggredito da circa 15 ragazzi 

Il papà di un ragazzo, vittima di bullismo, ha deciso di confrontarsi con il genitore di uno degli aguzzini, ma le cose sono andate in modo diverso da quanto previsto. Dopo il confronto, il padre è stato inseguito e malmenato dal gruppo di giovani bulli. È accaduto a Dolzago, in provincia di Lecco. Il padre della vittima di bullismo, residente a Colle Brianza, si è recato a Dolzago per parlare con il padre di uno dei presunti aguzzini.

L'inseguimento e l'aggressione

Sulla via del ritorno, l'uomo si è accorto di essere inseguito e ha chiesto al figlio di chiamare i carabinieri, nel frattempo gli aggressori, una quindicina di ventenni della zona di Dolzago, lo hanno raggiunto e picchiato. Il padre è finito all'ospedale Mandic di Merate, con due denti rotti, lo zigomo lesionato e un profondo taglio sotto l'occhio.

La denuncia

La famiglia dell'uomo ha annunciato che sporgerà denuncia, dicendosi molto preoccupata, ma certa che i carabinieri, che stanno indagando sul caso, potranno risalire agli aggressori. Anche il sindaco di Dolzago ha manifestato la solidarietà alla famiglia. I bulli avrebbero tormentato il ragazzo per mesi e lo stesso avrebbero fatto con altri giovani della zona.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.