Lodi, aggrediti dai propri cani al rientro in casa

Lombardia
Immagine d'archivio (Agenzia Fotogramma)
pitbull_fotogramma

Una famiglia di quattro persone è stata aggredita dai propri animali domestici, due incroci di pitbull. Successivamente i cani sono stati portati al canile sanitario e messi sotto osservazione 

Una famiglia di quattro persone è stata aggredita al rientro in casa dai propri cani, due incroci di pitbull. I quattro, padre di 54 anni, madre di 36, e i due figli di 14 e 11 anni, erano rientrati a tarda ora, verso le 3, nel proprio appartamento a Lodi. All’apertura della porta, si sono visti aggredire violentemente dai due cani che vivono con loro: la furia degli animali ha raggiunto sia i due genitori, morsi uno all’orecchio e l’altra a una mano, che i figli, azzannati a una spalla e al torace.

La reazione

Nel tentativo di difendere la famiglia il padre è corso in cucina e ha preso un coltello, con cui ha colpito ripetutamente il cane maschio. La femmina invece, peraltro incinta, si è placata da sola. Sul posto è intervenuta la polizia e il personale del 118, che ha medicato la famiglia. I cani sono stati portati al canile sanitario e messi sotto osservazione.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.