Brescia, colpi intimidatori contro casa dell’ex fidanzata: arrestato

Lombardia
Foto di archivio
Carabinieri_Operazione

L’uomo, accusato di stalking, deteneva in casa armi con cui aveva minacciato la ex. Disposti gli arresti domiciliari 

Un uomo di 37 anni è stato arrestato a Brescia per aver sparato quattro colpi di pistola contro il cancello di casa dell’ex fidanzata. A casa dell’uomo, originario di Salerno, i carabinieri hanno trovato la pistola utilizzata per l’atto intimidatorio; altre tre pistole, di cui due “scacciacani” sprovviste di regolare tappo rosso, e un coltello a serramanico dalla lama di circa 12 centimetri. 

Disposti gli arresti domiciliari

L’uomo è inoltre accusato di stalking nei confronti dell’ex, una 21enne di origini marocchine, che avrebbe ammesso di essere da tempo perseguitata dall’uomo, il quale l’avrebbe minacciata anche con l’utilizzo di armi. Per il 37enne sono stati disposti gli arresti domiciliari in Campania.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.