Incidenti sul lavoro, morto un operaio di 18 anni a Milano

Lombardia
Foto di Archivio

Il ragazzo di 18 anni, originario di Varese, ha sbattuto violentemente la testa. Inutili i tentativi di rianimarlo: all'arrivo del 118 l'operaio era già morto

Un operaio di 18 anni è morto questa notte battendo la testa contro un'architrave nel parcheggio del centro commerciale Portello, a Milano. L'incidente è avvenuto poco prima delle 4 e, secondo le prime ricostruzioni, il giovane si trovava su un muletto guidato da un collega e dava le spalle al senso di marcia. In questo modo non si è accorto di un abbassamento del soffitto e ha sbattuto violentemente la testa. Inutili i tentativi di rianimazione da parte dei colleghi, all'arrivo del 118 era già morto. Il 18enne, originario della provincia di Varese, era regolarmente assunto dalla NetWisp, una società che si occupa dell'installazione di fibra ottica.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.