Milano, assolta Wanda Nara: “Non postò dati Maxi Lopez”

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
wanda_nara_sky_ansa

Era imputata a Milano, accusata di aver pubblicato sui social network i dati personali dell’ex marito Maxi Lopez, tra cui il numero di cellulare 

Assolta Wanda Nara “per non aver commesso il fatto”. La moglie e manager dell’attaccante dell’Inter Mauro Icardi era imputata nel processo davanti alla seconda sezione penale di Milano con l’accusa di aver postato i dati personali di Maxi Lopez su Twitter e Facebook. Era accusata di aver condiviso pubblicamente il numero personale del cellulare dell’ex marito e attaccante argentino. Il giudice l’ha assolta con la formula che ricalca la ‘vecchia’ insufficienza di prove. Il pubblico ministero aveva chiesto per Wanda Nara una condanna a quattro mesi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.