Bergamo, accoltella compagna per gelosia a Dalmine poi si ferisce

Lombardia
Foto di archivio
ospedale_lecce_vito_fazzi2

Entrambi sono in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita. L’uomo, in Italia da un mese, è piantonato in ospedale, accusato di tentato omicidio pluriaggravato 

Accoltella la compagna e poi si ferisce all’addome. È avvenuto a Dalmine in provincia di Bergamo. I due ghanesi di 38 e 40 anni sono ricoverati in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita. L’episodio è avvenuto in un appartamento del paese bergamasco. L’uomo, in Italia da un mese, è piantonato in ospedale, accusato di tentato omicidio pluriaggravato dall’aver commesso il fatto con un’arma bianca e in danno della convivente.

La dinamica dell'accaduto

Secondo le prime ricostruzioni all’origine del gesto ci sarebbe la gelosia dell’uomo. Quest’ultimo ha usato un coltello da cucina di circa 35 centimetri, di cui oltre 20 di lama, per aggredire la compagna. Dopo aver accoltellato la donna, madre di tre figli, si è ferito con un colpo all’addome. I due si sono salvati grazie all’intervento immediato dei soccorsi del 118. La coppia è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Sono stati operati, ma non sono in pericolo di vita.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.