Mantova, ristorazione: Guardia Finanza scopre nove lavoratori in nero

Lombardia
Immagine di archivio (ANSA)
gdf_ansa

A Castiglione delle Stiviere sono stati identificati nel complesso dei controlli undici lavoratori con posizioni irregolari nei locali esaminati 

Undici lavoratori con posizioni irregolari, nove totalmente in nero. Lo ha scoperto la Guardia di Finanza di Castiglione delle Stiviere, provincia di Mantova, in una serie di controlli effettuati per verificare il rispetto delle norme a tutela del lavoro nel settore della ristorazione. Tutte e cinque le attività commerciali controllate sono risultate irregolari.

Sei donne tra i lavoratori identificati

Durante il controllo di una pizzeria tutti e quattro i lavoratori impiegati erano privi di qualsiasi documentazione obbligatoria di lavoro. Nel complesso, dieci degli undici lavoratori identificati, tra cui sei donne, sono italiani. L’altra persona è una donna rumena. Sono state contestate sanzioni amministrative per circa trentacinquemila euro e, a seguito della segnalazione delle violazioni all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Mantova, è stata disposta la sospensione dell’attività per quattro delle imprese.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.