Esposto del sindaco su morte 14enne, non c’era ambulanza con medico

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)
elisoccorso-ansa

Il primo cittadino di Chiavenna, in provincia di Sondrio, vuole fare luce su alcuni aspetti relativi alla morte di una 14enne turista Svizzera avvenuta domenica 21 ottobre 

Il sindaco di Chiavenna, in provincia di Sondrio, Luca Della Bitta, ha presentato “un esposto alla Procura perché faccia piena luce su diversi aspetti della vicenda” relativa alla morte di una 14enne turista della Svizzera, avvenuta domenica, 21 ottobre, per un improvviso malore nella cittadina da lui amministrata. A Chiavenna, in base all’organizzazione di Areu, da quasi due anni non c’è più in servizio l'ambulanza con medico a bordo. Il primo medico a giungere sul posto, dopo l’allarme, è arrivato dopo circa 40 minuti con l’eliambulanza giunta da Como perché il velivolo della Valtellina era in quei frangenti impegnato in un altro intervento. “Noi sindaci da sempre ci assumiamo le nostre responsabilità. È ora che facciano altrettanto chi ha il compito di gestire la sanità pubblica”.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.