Cremona, tenta di strangolare la madre: arrestata 46enne

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
carabinieri_ansa

La donna è accusata di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. È stata rinchiusa nel carcere femminile di Verziano. La madre è stata trasportata in ospedale 

Ha picchiato violentemente la madre 67enne e ha, perfino, cercato di strangolarla. Una donna di 46 anni è stata perciò arrestata con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate ed è stata rinchiusa nel carcere femminile di Verziano. L’episodio è successo in un paese del Cremonese, nella tarda serata di sabato 21 ottobre. A quanto pare a scatenare la furia della 46enne è stata la richiesta rifiutata di essere accompagnata in città. Sono perciò partiti calci e pugni nei confronti della madre, che è riuscita ad allertare i carabinieri, arrivati in tempo per bloccare la donna. La pensionata, vedova, è stata trasportata all’ospedale Maggiore di Cremona, dove ha ricevuto le cure necessarie. È stata giudicata guaribile in venti giorni. In precedenza la 46enne si era già resa protagonista di altri episodi di violenza nei confronti della madre. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.