Rave party a Milano: dieci denunciati per invasione di edifici

Lombardia
Foto di archivio (Getty Images)
getty-discoteca

La denuncia è scatta anche per disturbo della quiete pubblica. Protesta sui social dei residenti della zona che hanno denunciato disagi

Al termine del rave party, tenutosi la notte scorsa in via Polidoro di Caravaggio, alla periferia di Milano, gli agenti della Digos della Questura di Milano hanno controllato e identificato 17 persone. Dieci sono state denunciate per invasione di terreni e edifici e disturbo della quiete pubblica. Gli agenti hanno anche sequestrato l’attrezzatura usata per diffondere la musica e i furgoni utilizzati per il trasporto. I controlli sono avvenuti anche su sollecitazione del presidente del Municipio 8.

La protesta dei residenti sui social

I cittadini residenti nella zona dove si è tenuto il rave party hanno denunciato disagi sui social network e hanno protestato postando anche alcune immagini. Alcune centinaia, secondo gli abitanti del quartiere, i partecipanti all'evento. Sul posto, per tutta la durata dell'evento, sono stati presenti gli agenti della polizia di Stato per prevenire problemi di ordine pubblico. Lo stabile è già stato teatro di rave altre due volte nell'ultimo anno e mezzo.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.