Milano, sequestro Cinemino: Sala, “Chiusura sarebbe una perdita”

Lombardia
Immagine d'archivio (Agenzia Fotogramma)
beppe_sala_fotogramma

“Vedremo cosa fare per aiutare”, ha detto il sindaco Giuseppe Sala, “Ho chiesto all’assessore Filippo del Corno di incontrare immediatamente i ragazzi” 

In merito al sequestro preventivo de Il Cinemino, il circolo in via Seneca 6 a Milano, zona Porta Romana, avvenuto ieri, venerdì 19 ottobre, a causa di violazioni alle norme di sicurezza, il sindaco Giuseppe Sala si è detto dispiaciuto. “Vedremo cosa fare per aiutare”, ha aggiunto Sala, “Ho chiesto all’assessore Filippo del Corno di incontrare immediatamente i ragazzi perché certamente la chiusura del Cinemino non sarebbe una cosa positiva” per la città.

“Purtroppo a volte bisogna prendersela più con le leggi che con i funzionari che le fanno applicare. In questo caso ci sono due questioni, una che riguarda la sicurezza e l’altra riguarda invece la vendita in contemporanea della quota annuale e del biglietto”, ha sottolineato il sindaco, “Mi spiace: ero anche andato all’inaugurazione. E’ un’iniziativa veramente meritoria, però le regole sono regole”, conclude Sala.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.