Pavia, rissa alla "Sagra del Salame d'Oca": 5 denunciati

Lombardia
foto di archivio (ANSA)
carabinieri_ansa

In manette tre romeni e due ucraini con l'accusa di rissa aggravata. L'unico contuso, anche lui ucraino, è finito in ospedale con ferite alla testa

Cinque uomini, tre romeni e due ucraini, di età compresa fra i 21 e i 32 anni, sono stati denunciati dai carabinieri di Mortara, in provincia di Pavia, per il reato di rissa aggravata.
Il fatto è accaduto durante l'ultima edizione della "Sagra del Salame d'Oca", svoltasi il 29 e 30 settembre scorso, a Mortara.
Nella colluttazione, uno dei cinque, un ucraino di 32 anni e residente a Mortara, è stato colpito alla testa con una barra metallica, riportando 7 giorni di prognosi per ferita lacero contusa al cuoio capelluto.
Le indagini condotte dai carabinieri hanno consentito di ricostruire l'episodio e di identificare i responsabili.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.