Vandali imbrattano muri scuola Seriate, lo sfogo del sindaco: "Zecche"

Lombardia
Foto di Archivio
sindaco_fascia

Scritte ultras a caratteri cubitali. Il primo cittadino su Facebook: "Due cose infinite: l'Universo e la stupidità umana; non sono sicuro della prima"

 

La notizia è stata data dallo stesso sindaco Cristian Vezzoli che ha pubblicato un paio di foto su Facebook e uno sfogo contro i responsabili dell’atto vandalico. "Alcune zecche hanno vandalizzato, la notte scorsa, con pittura e stupide scritte i muri della scuola Aldo Moro di Corso Roma che ora il Comune dovrà pulire a proprie spese (ovvero a spese della collettività). Mi chiedo: perché non imbrattano i muri di casa loro? perché devono finire una giornata imbrattando i muri di una scuola? Aveva ragione Alberto Einstein quando disse 'Solo due cose sono infinite, l’universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima'".
 
E' accaduto ieri notte. I muri esterni della scuola Aldo Moro di Seriate sono stati completamente imbrattati dai vandali. E questo il tenore delle scritte: "Again France: sez. tafferugli"; "Ultras Seriàt"; "Digos boia". Il sindaco Cristian Vezzoli ha risposto per le rime con un paio di foto sulla sua pagina social e uno sfogo contro i responsabili dell'atto vandalico.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.