Varese, rissa tra rivali in amore: denunciate quattro minorenni

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
polfer_ansa

Le ragazze, 17enni, si sono affrontate armate di coltelli, bottiglie e tirapugni. La lite è scoppiata alla stazione di Busto Arsizio. Due delle giovani sono finite in ospedale 

Una rissa per motivi amorosi è scoppiata tra quattro 17enni, che si sono affrontate con coltelli, bottiglie e tirapugni. La lite è avvenuta, ieri sera, alla stazione di Busto Arsizio, in provincia di Varese. Le ragazze minorenni sono state denunciate dalla polizia di Stato per rissa aggravata, lesioni e porto d’armi. Gli agenti sono intervenuti su richiesta di alcuni pendolari e, quando sono arrivati allo scalo ferroviario, hanno trovato due delle contendenti sedute a terra, con il volto insanguinato. Le due giovani ferite sono state portate in ospedale, dove sono state riscontrate loro ecchimosi non gravi e sono per questo tornate a casa con i genitori. Secondo una prima ricostruzione, a far scattare la rissa sarebbe stata la decisione di una delle quattro di uscire con il fidanzato di un’altra, nel frattempo scappata insieme alla sua amica. Le fuggitive sono state identificate nonostante la reticenza delle due rimaste in stazione a fornire informazioni utili agli agenti. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.