Cinque donne rapinate in poche ore nel Milanese: due arresti

Lombardia
Immagine d'archivio (ANSA)
carabinieri_milano_ansa

In tre casi le vittime sono state picchiate. La più giovane è finita in ospedale con un piede fratturato ed escoriazioni. I rapinatori, due pregiudicati, sono stati identificati e arrestati

Due pregiudicati di 24 e 26 anni sono stati arrestati dai carabinieri per cinque rapine commesse in poche ore tra Cerro al Lambro e Carpiano (Milano), ai danni di altrettante donne tra i 36 e i 61 anni. Tre delle vittime sono state picchiate durante il colpo: la più giovane è stata portata in ospedale dove le hanno accertato la frattura del piede, giudicata guaribile in 30 giorni, e altre escoriazioni che i medici ritengono possano guarire in 7 e 10 giorni.

I rapinatori, nati a Sant'Arcangelo Lodigiano (Lodi) e a Vizzolo Predabissi (Milano), al momento dei colpi erano a bordo di una Bmw, e le donne aggredite erano state incontrate casualmente lungo il percorso. Grazie all'acquisizione delle immagini delle telecamere di sorveglianza, i militari sono riusciti a individuare l'auto e hanno bloccato i rapinatori a Melegnano, poco dopo il quinto colpo. Nelle tasche avevano ancora il magro bottino della giornata.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.