Incendio a Cologno Monzese, verifiche su possibile nube tossica

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)
incendio_fotogramma

Paura nel Milanese per il rogo scoppiato in una ditta di cromature. Le fiamme sono partite dalle vasche che contengono gli acidi per la lavorazione: avviati i controlli sulla nube di gas

Ai vigili del fuoco sono servite alcune ore per riuscire a domare l'incendio scoppiato in una ditta di Cologno Monzese, nella serata di martedì 9 ottobre. L'azienda si occupa di cromature e, dalle prime prime ricostruzioni, sembra che il rogo sia partito proprio dalle vasche che contengo gli acidi per la lavorazione dei metalli. Le fiamme che si sono sprigionate hanno dato vita ad un'alta colonna di fummo nero, visibile a chilometri di distanza. Lo stabile risulta gravemente danneggiato, ma non ci sono feriti. Nella serata di ieri, l'ARPA ha iniziato i primi accertamenti necessari per capire se l'incendio abbia sprigionato sostanze nocive nell'aria, anche se per il momento appare improbabile.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.