Carabinieri attirano ricercato con un finto bonus nel Milanese

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)
carabinieri_scuolabus_ansa

A Garbagnate Milanese un 58enne, ricercato, è stato attirato in una trappola. Dopo una condanna a 4 anni, l’uomo era scappato in Germania 

Uno stratagemma ben riuscito. A un uomo di 58 anni, che era scappato in Germania dopo una condanna di 4 anni per insolvenza fraudolenta e falsità ideologica, è stato fatale un piano dei carabinieri. Con la scusa di un buono da 50 euro da ritirare in un punto vendita del suo operatore telefonico, i carabinieri sono riusciti a catturarlo. Tutto è iniziato quando nei giorni scorsi un militare, libero dal servizio, ha visto il ricercato mentre saliva su un autobus a Bollate, in provincia di Milano.

Gli investigatori hanno scoperto che al suo rientro dalla Germania aveva acquistato una scheda telefonica a proprio nome e così lo hanno contattato fingendo di essere della compagnia telefonica e gli hanno comunicato di aver vinto un buono da 50 euro. Al 58enne è stata presentata una lista di punti vendita e lui ha scelto proprio quello di Bollate. Quando si è presentato per ritirare l'omaggio, dietro al banco ha trovato i carabinieri che lo hanno arrestato.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.