Giovane pastore morto in un dirupo nel Comasco

Lombardia
Immagine d'archivio (ANSA)
ragazzo-ucciso-cacciatore-apricale-ansa

Era uscito per badare al proprio gregge. Nella serata di mercoledì 3 ottobre, i familiari e il collega avevano lanciato l’allarme. Oggi il tragico ritrovamento

E’ stato purtroppo ritrovato morto nel primo pomeriggio di giovedì 4 ottobre, sui monti di Dosso del Lirio, nella zona dell’alto Lago di Como, il giovane pastore di 25 anni scomparso da circa 24 ore.
Il ragazzo era uscito in mattinata per seguire alcune pecore, che si erano staccate dal gregge. Non vedendolo rientrare a casa in serata, i familiari e il collega avevano lanciato l’allarme.
I vigili del fuoco, durante la perlustrazione, hanno intravisto qualcosa in un dirupo in località Alpe Bragheggio, a 1.600 metri di quota, e, alla verifica, è risultato essere il corpo dello sfortunato pastore. Sempre gli uomini del 115 hanno provveduto a recuperare la salma.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.