Milano, badante sposta carabina mentre fa le pulizie e ferisce un collega

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
carabina_ansa

Un uomo, peruviano di 30 anni, è stato leggermente ferito alla tempia da una sua connazionale di 42 anni 

Poteva rivelarsi una tragedia, ma fortunatamente così non è stato. Un badante peruviano di 30 anni è stato leggermente ferito alla tempia da un colpo di carabina ad aria compressa esploso per errore da una sua connazionale di 42 anni mentre spostava l’arma durante le pulizie di un appartamento in via Privata Cesare Vignati, a Milano.

I due sudamericani lavorano come badanti per un anziano di 89 anni e il pensionato avrebbe appoggiato l’arma sul tavolo per farla pulire. Alla donna è partito accidentalmente il colpo in canna, una volta afferrata l’arma, che ha sfiorato la testa del 30enne, trasportato all’ospedale Niguarda in condizioni non gravi. Al pronto soccorso anche l’anziano di 89 anni per lo stato di agitazione provocato dallo spavento.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.