Ravanelli, le migliori ricette facili e veloci

Ricette
@Pixabay
ravanelli

Con la forma arrotondata e il loro caratteristico color magenta, i ravanelli sono tra gli ortaggi più leggeri ma ricchi di benefici sull’organismo. Hanno proprietà diuretiche, depurative e sono perfetti come rilassante per muscoli e sistema nervoso. Ecco come declinarli in tre gustosissime ricette facili e veloci

Purtroppo poco apprezzati e conosciuti in Italia, i ravanelli sono uno degli ortaggi più leggeri ma al tempo stesso ricchi di proprietà benefiche sull’intero sistema cellulare. Amici del fegato e dei reni, nelle loro 11 Kcal per soli 100 grammi, racchiudono tutte le potenzialità per una diuresi migliore e un effetto depurativo sul corpo. Conosciuti anche per le ottime capacità di rilassamento dei muscoli e del sistema nervoso, vengono utilizzati fin dall’antichità come valido alleato per conciliare il sonno.

approfondimento

Barbabietola rossa, le migliori ricette da provare

Ma quale parte dei ravanelli viene utilizzata in cucina? Dei ravanelli viene utilizzata la radice, in forma prevalentemente cruda. Un valido concentrato di acqua cui si aggiungono altri importanti minerali come ferro, fosforo, calcio, acido folico e numerose vitamine. Di stagionallità prevalentemente primaverile ed estiva, grazie alle sempre più diffuse coltivazioni in serra, i ravanelli sono ad oggi disponibili anche nei mesi più freddi e invernali. Ecco 3 ricette per gustosissimi piatti a base di ravanelli, facili e veloci, adatti anche ai meno esperti ai fornelli o a chi ha poco tempo da dedicare alla preparazione di pranzo e cena.

Frittata con ravanelli

approfondimento

Bietole, 3 ricette facili e veloci da provare

La frittata di ravanelli è un piatto facilissimo e veloce da preparare che con le sue tonalità racchiude in sé tutti i sapori e colori della primavera. Ottima da servire intera oppure tagliata a cubetti come delizioso antipasto, ecco come si prepara. É necessario innanzitutto partire dalla pulizia delle verdure: pelare asparagi e carote, poi tagliarli a rondelle tenendo da parte le cime verdi dei primi. Lavare anche i ravanelli e tagliarli a rondelle sottilissime. In un tegame, tritare la cipolla e rosolarla a soffritto con un filo di Olio EVO per qualche minuto. Aggiungere le carote e lasciarle cuocere, poi incorporare anche asparagi e timo tritato. A fine cottura delle verdure, aggiustare il tutto con sale e pepe q.b. a seconda del proprio gusto. In una terrina sbattere le uova alla quali unire anche il formaggio grattuggiato, sale e pepe. Poi incorporare le verdure precedentemente cotte e i ravanelli affettati. Dopo aver amalgamato bene il composto, trasferire il tutto su una teglia con carta da forno o in una pirofila e infornare a 180 gradi per una 50ina di minuti.

Pasta con ravanelli

Pronta in pochi minuti con altrettanti ridotti ingrdienti e passaggi di preparazione, la pasta al condimento di ravanelli è il piatto giusto per stupire i commensali con qualcosa di originale e sfizioso, un po’ fuori dagli schemi e ricco di profumo. Ecco come si prepara: dopo aver pulito i ravanelli - avendo cura di tenere da parte le foglie da trasferire in un mixer insieme a della panna da cucina fresca, al parmigiano grattuggiato, mandorle ed Olio EVO per frullare fino a ottenere un impasto cremoso, liscio e omogeneo. In contemporanea, mettere sul fuoco una pentola d’acqua e bollire la pasta. In un tegame, versare la crema di foglie di ravanelli e mandorle, insieme a un mestolo di acqua di cottura e qualche foglia di prezzemolo tritata grossolanamente e scaldare il tutto a fuoco basso per qualche minuto. Una volta pronta, scolare la pasta e trasferirla in padella con il condimento. Condire con un filo di olio a crudo, poi impiattare affettando i ravanelli sottilissimi e utilizzandoli come guarnizione insieme a del pepe nero.

Ravanelli ripieni con formaggio fresco e basilico

Alla ricerca di un gustoso antipasto finger food da consumare in compagnia? Ecco come preparare i ravanelli ripieni con farcia di formaggio fresco e basilico che diventeranno in men che non si dica il vero protagonista dei vostri aperitivi. Dopo aver pulito attentamente i ravanelli, eliminandone le estremità, svuotarli con l’aiuto di un coltello da cucina. In un recipiente, lavorare ora il formaggio fresco e spalmabile con il basilico precedentemente tritato. Farcire i ravanelli e servire. I ravanelli ripieni di formaggio fresco e basilico sono un antipasto fresco da consumare assolutamente in giornata. Per chi non ama il sapore del basilico, è possibile aromatizzarli in tante varianti differenti utilizzando altre erbe aromatiche, olive e condimenti vari. 

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24