Ricette con fagiolini, 3 idee per piatti leggeri e gustosi

Ricette
@Pixabay

Tra le verdure leguminose che durante l’estate troviamo maggiormente sulle nostre tavole, i fagiolini si prestano a ricette facili e veloci che esaltano tutta la loro tenerezza e fragranza. Ecco 3 piatti leggeri e gustosi con i fagiolini

Hanno fatto la comparsa nel Vecchio Continente dopo la scoperta dell’America, poi si sono rapidamente diffusi in tutto il mondo. I fagiolini, detti anche cornetti, sono una tipica verdura estiva che più precisamente fanno parte della famiglia dei legumi. Con il vantaggio di prestarsi a una miriade di cotture differenti: dal lesso, al vapore, al forno i fagiolini sono uno di quegli ortaggi che piacciono davvero a tutti, anche ai più piccini. Ecco 3 ricette leggere, poco caloriche (100 grammi di fagiolini hanno solo 35 Kcal) e veloci da preparare per piatti gustosi a base di fagiolini.

Frittelle di fagiolini

approfondimento

Le migliori ricette con le carote, 4 idee dolci e salate

Le frittelle di fagiolini sono un valido escamotage per convincere anche i bambini a mangiare le verdure. Racchiusi in una pastella leggera, diventano ancora più croccanti e gustosi, per un piatto che tutto sommato vi chiederanno di rifare. Come si preparano: dopo aver lavato i fagiolini, avendo cura di tagliarne le estremità, cuocere a vapore per circa un quarto d’ora, in modo tale che restino ben sodi. Successivamente tagliare la verdura a pezzetti, più o meno grandi a seconda del proprio gusto. Ora procedere col preparare la pastella nella quale andare ad immergervi i fagiolini e friggere in olio caldo fino a che la superficie sia ben dorata. Una volta estratti e prima di servire, asciugare su carta da cucina assorbente e portare subito in tavola.

Sformato di fagiolini

approfondimento

Le migliori ricette con i cetrioli, 4 idee gustose

Lo sformato di fagiolini è un antipasto, contorno o piatto unico ricco di sapori, da presentare, come dice il nome, “sformato” in fette. La sua preparazione: dopo aver pulito, lavato e bollito i fagiolini, scolarli al dente, poi ripassarli in padella con un soffritto di olio e aglio sbucciato e tagliato a fettine. Rosolare e insaporire di tanto in tanto con dado e acqua. Il passo successivo richiede di frullare i fagiolini con l’aiuto di un mixer, insieme a uova, prezzemolo, basilico e pangrattato q.b. Una volta ottenuto un composto omogeneo, aggiungere il pecorino romano a insaporire. Ora imburrare uno stampo per lo sformato, spolverizzandolo anche con del pangrattato, poi trasferirvi il composto e donare un tocco di sapore in superficie con dell’altro pecorino. Successivamente infornare. Prima di servire, estrarre lo sformato dallo stampo e tagliare a fette.

Involtini di pancetta e fagiolini

Cosa succede quando la dolcezza dei fagiolini incontra il sapore deciso della pancetta? Nasce quella ricetta gustosissima che sono gli involtini di pancetta e fagiolini. Ecco come prepararli: dopo aver tagliato le estremità dei fagiolini e sciacquato bene sotto acqua corrente, far bollire in acqua salata per alcuni minuti mantenendo la consistenza al dente. Scolare e immergere in acqua e ghiaccio (un ottimo stratagemma per bloccarne la cottura e mantenere il colorito brillante), poi estrarre dalla bacinella e far asciugare a temperatura ambiente. Su un piano di lavoro, stendere accuratamente una fetta di pancetta, posizionando al suo interno alcuni fagiolini interi. Prima di arrotolare nel classico involtino, insaporire con un po’ di formaggio grattugiato, sale e pepe q.b. Nel frattempo, ungere una pirofila con dell’olio nella quale andranno posizionati i propri involtini di pancetta e fagiolini per l’infornata. Condire in superficie con del formaggio grattugiato e cuocere fino a che rimarranno comunque croccanti.

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24