Polpette di carne al sugo, la ricetta della nonna

Ricette
@Unsplash
PED Sky

Ricetta classica dalle mille varianti, le polpette di carne al sugo hanno riempito da sempre le cucine delle nonne italiane, diventando piatto simbolo dell’infanzia italiana

ascolta articolo

Simbolo del comfort food italiano, le polpette al sugo sono diffuse in tutto lo stivale, in innumerevoli varianti, una per ogni famiglia. Nonostante piccole differenze di ingredienti, le polpette non possono mancare nella cucina tradizionale regionale, da nord a sud. Buone in ogni occasione, sono perfette per un pranzo della domenica, o una cena golosa. Semplici nella loro preparazione e composte da pochi ingredienti, si prestano ad innumerevoli personalizzazioni, che rendono le polpette uno dei piatti più versatili della cucina italiana. Con le patate, i legumi, le verdure, in bianco, al forno, le declinazioni sono infinite, ma certamente la migliore e più golosa rimane quella delle polpette al sugo della nonna, dal sapore d’infanzia. 

Polpette di carne al sugo: i segreti della nonna

approfondimento

Cassoeula, la ricetta tipica lombarda spiegata passo per passo

Spesso accade però che i piatti più semplici nascondono insidie. Se la preparazione è alla portata di tutti, la scelta degli ingredienti può risultare più difficoltosa. In un piatto dove carne macinata, pangrattato, uova, spezie, parmigiano e prezzemolo sono gli unici ingredienti presenti, è la qualità a fare la differenza. Bisogna optare per una carne macinata di vitello non troppo magra, in quanto è sempre il grasso a dare sapore. Tagli come filetto, fesa e girello non sono adatti alla ricetta, mentre può essere utile unire una piccola parte di macinato di maiale per dare un sapore più deciso e saporito. La ricetta originale vorrebbe poi un trito di mollica, ammorbidito nel latte e ben strizzato, ma in mancanza di pane raffermo si può utilizzare il pangrattato. Bisogna aggiungerlo all’impasto poco alla volta, altrimenti il risultato saranno polpette secche e dure.

Da fare attenzione anche alla formazione delle polpette: più sono uguali, più la cottura sarà uniforme. Tradizione vuole che vengano cotte in abbondante olio, tuttavia si possono rosolare in una padella antiaderente con poco olio, aglio e cipolla e ottenere un ottimo risultato, scongiurando l’apertura in cottura.

Ingredienti per preparare le polpette di carne al sugo della nonna

  • 400 gr di macinato di vitello (oppure 300 di vitello e 100 di maiale)
  • 500 gr di polpa di pomodoro
  • 2 uova
  • 50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 4 fette di pancarrè
  • 80 ml di latte
  • 1 cipolla
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio extravergine d'oliva

Procedimento per preparare le polpette di carne al sugo della nonna

approfondimento

Pizzoccheri alla valtellinese, la ricetta originale della tradizione

Per preparare la ricetta classica della nonna delle polpette di carne al sugo, prendere pane raffermo o in mancanza le fette di pancarrè e, dopo aver tagliato i bordi, farle ammorbidire nel latte. Lasciarle in ammollo per 15 minuti, poi strizzarle e metterle in una ciotola insieme alla carne macinata. Unire al tutto le uova, il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato e sale a piacere. L’impasto per le polpette al sugo non dovrà risultare troppo morbido, altrimenti si aprirà in cottura, ma non dovrà nemmeno essere secco.

Si può fare una prova formando una polpetta: se mantiene la forma in modo compatto e sodo l’impasto è pronto. Se tende invece a sfaldarsi, è bene aggiungere pangrattato poco alla volta. Formare con le mani polpette di circa 4 cm di diametro e cuocerle in un tegame con qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva, insieme alle cipolle tagliate sottili. Aggiungere un goccio di acqua e lasciar cuocere, aggiungere quindi la polpa di pomodoro e far cuocere il tutto coperto da un coperchio per circa 20 minuti. A fine cottura il sugo non dovrà risultare troppo liquido e dovrà essere ben amalgamato alle polpette. Servire le polpette al sugo, calde o tiepide e buon appetito.

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24