E' morto Franco Maria Ricci, l'editore di FMR: creò il labirinto più grande del mondo

Lifestyle

Grande cultore dell'arte in tutte le sue forme, negli anni '80 con la rivista venne conosciuto all'estero e in Italia. E' lui ad aver voluto il labirinto della Masone, a Fontanellato

E' morto oggi Franco Maria Ricci, nella sua casa a Fontanellato, in provincia di Parma. Editore e collezionista, è diventatao famoso per aver pubblicato negli anni '80 la rivista "FMR" conosciuta in tutto il mondo. Ricci è inoltre l'ideatore del Labirinto della Masone, a Fontanellato. Era nato a Parma il 2 dicembre 1937. A darne notizia è il nipote Edoardo Pepino. (LE CREAZIONI CULT DI FRANCO MARIA RICCI)

Editore e collezionista

approfondimento

Dal labirinto a FMR, le creazioni cult di Franco Maria Ricci. FOTO

Ricci inizia la sua carriera come editore nel 1963 con la ristampa anastatica del "Manuale Tipografico".  Nel 1977 nasce 'La Biblioteca di Babele' diretta da Borges, edita in italiano, francese e inglese, che comprende titoli rari o poco conosciuti di grandi scrittori come Chesterton, Henry James, Jaques Cazotte, Giovanni Papini. Ma il grande successo arriva nel 1982 quando Ricci, insieme a Laura Casalis e alcuni collaboratori eccellenti come Giulio Confalonieri, Massimo Listri, Vittorio Sgarbi e Giovanni Mariotti dà vita alla rivista d'arte che segnerà il più grande successo della casa editrice: "FMR", che diventerà presto una rivista di grandissima diffusione, stampata in tutto il mondo in quattro differenti edizioni, italiana, inglese, francese, spagnola e definita da Fellini "La perla nera", pubblicata fino al 2004. 

 

Bibliofilo e designer

Ricci ha coltivato in parallelo anche l’interesse per la grafica che lo ha portato a disegnare marchi e ideare pubblicità per grandi aziende, sia italiane che straniere. 

Oltre che editore e grafico, Ricci era anche un collezionista d’arte, un appassionato bibliofilo e un costruttore di labirinti.

Lifestyle: I più letti