Meryl Streep vuole mettere il copyright sul suo nome

L'attrice è candidata ai Premi Oscar 2018 per il suo ruolo in "The Post" (Archivio Kika Press)
3' di lettura

L'attrice premio Oscar ha compilato la domanda per mettere al sicuro il suo nome dallo sfruttamento commerciale. Prima di lei, lo hanno fatto anche 50 Cent e Paris Hilton

Meryl Streep vuole mettere il copyright sul suo nome. L'attrice candidata ai premi Oscar 2018 per il suo ruolo in "The Post", ha fatto richiesta all'US Trademark Office per proteggere il suo nome in caso di "apparizioni dal vivo, televisive e cinematografiche", oltre ai discorsi e agli autografi distribuiti ai fan.

Una scelta tardiva?

Come riporta Reuters, registrando il suo nome, la Streep impedirebbe ad altri di usare o vendere il suo nome in campo pubblicitario, commerciale o per siti web promozionali legati ai suoi film. Secondo George Sevier, esperto di proprietà intellettuale intervistato dalla BBC, l'attrice di "Mamma Mia!" potrebbe esser arrivata tardi a questa decisione, presa già da altre star ma ai primi tempi nel mondo del cinema. "Non so se è tardi per la carriera di Meryl Streep. Magari ne ha una lunga davanti. Ma è più grande della maggior parte delle persone che sceglie di registrare il suo nome", ha spiegato l'avvocato, che vede in questa scelta un obiettivo preciso. "È probabile che voglia impedire alla gente di usare il suo nome su internet", ha sottolineato.

La stessa scelta di Beyoncé

Streep, che vedremo nella prossima stagione di "Big Little Lies", è l'ultima delle grandi star ad aver scelto di proteggere il proprio nome con il copyright. In molti registrano il proprio nome o una frase per proteggere la proprietà intellettuale personale, impedendo ad altre persone di usarla senza permesso o per guadagnare sul suo sfruttamento. 50 Cent, David e Victoria Beckham, nonché Paris Hilton sono tra le star che hanno già registrato il proprio nome. Dopo la nascita dei gemelli, Beyoncè e Jay-Z hanno scelto di fare lo stesso con i gemelli Rumi e Sir. A fine giugno l'ufficio brevetti ha acquisito i marchi "Rumi Carter" e "Sir Carter". Prima di loro, anche per Blue Ivy era stata fatta la stessa scelta. Taylor Swift aveva recentemente annunciato di voler proteggere con copyright alcune frasi tratte dai brani di "Reputation", sfruttati durante una campagna per la sicurezza stradale in Iowa.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"