Borse oggi 11 marzo: Europa in rialzo, Milano chiude a +0,68%

Economia
©IPA/Fotogramma

Ottimismo tra le Borse europee dopo che il presidente russo Vladimir Putin ha parlato di cambiamenti "positivi" nei colloqui con l'Ucraina. Crescono Francoforte, Londra e Parigi. Accelerano anche i future su Wall Street, in rialzo di oltre un punto percentuale. Tokyo, Sydney, Seul e Hong Kong hanno chiuso in calo

ascolta articolo

Ottimismo tra le Borse europee dopo che il presidente russo Vladimir Putin ha parlato di cambiamenti "positivi" nei colloqui con l'Ucraina. L'indice europeo Euro Stoxx 50 è arrivato a guadagnare fino al 4,1%, bene i mercati da Londra a Parigi. Accelerano anche i future su Wall Street, in rialzo di oltre un punto percentuale. Tokyo, Sydney, Seul e Hong Kong hanno invece chiuso in calo (AGGIORNAMENTI LIVE - SPECIALE - LE DIRETTE E I REPORTAGE DI SKY TG24).

Le Borse europee, decolla Milano

approfondimento

La guerra in Ucraina mette in crisi industria alimentare: cosa succede

Dopo un avvio già in rialzo, Piazza Affari a metà seduta è decollata con il Ftse Mib che è avanzato anche oltre il 3% tra una raffica di sospensioni. La Borsa di Milano ha chiuso in rialzo dello 0,68% con il Ftse Mib a 23.041 punti. Bene anche le altre principali Borse europee che chiudono in rialzo ma senza confermare lo sprint di metà giornata innescato da spiragli nei negoziati e dalla speranza di una tregua. Francoforte è la migliore con il Dax che sale dell'1,38% a 13.628 punti. Parigi guadagna un +0,85% con il Cac 40 a 6.260 punti. Londra registra un +0,79% con il Ftse 100 a 7.155 punti.

Asia in rosso, Tokyo -2% 

vedi anche

Prezzo record della benzina, quanto pesa l’accisa sul carburante

Ha chiuso in rosso invece il mercato asiatico. Tokyo ha terminato in calo del 2%, Sydney dello 0,9%, Seul dello 0,7%, Hong Kong dell'1,61% con l'indice Hang Seng a 20.553,79 punti. Si salvano Shanghai e Shenzhen, in rialzo, rispettivamente, dello 0,4% e dello 0,6%.

Economia: I più letti